Alberto Michelotti e Carlo Grisolia
sono due ragazzi genovesi che hanno vissuto, fra di loro e con i loro coetanei, una storia di amicizia, aperta ed alimentata da un obiettivo comune: portare a tutti il dono dell'ideale evangelico del mondo unito, della fraternità universale.

L'Incontro

Ad un certo punto della vita di Alberto e Carlo c’è l’incontro con Dio, Dio Amore, che li coinvolge profondamente.

Carlo in modo poetico e Alberto in modo più pragmatico, raccontano questa esperienza.

carlo scontorno 100 copyCARLO

Chi sei? Chi sei? Chi sei?
 
- Io sono il soffio di vita / che abita nel sole ogni mattino
- Io sono il senso / e i colori dei fiori.
- Io sono il tuo pensiero / che cerca felicità.
- Io sono il vento (e le storie nel vento) / che si tuffa nell’oceano.
- Io sono il mondo (o il cielo) / illuminato nella sua realtà.
- Io sono il tuo passo / di ieri, oggi, domani.
- Io sono il tuo sguardo / che fugge nel verde di una valle.
- Io sono il peso di una montagna / che il grido (o il cuore) ha spostato.
- Io sono il raggio di sole / filtrato nella nebbia.
- Io sono il sentiero / della tua libertà.
- Io sono il fuoco che giuoca ancora / fra quello che è l’odio e l’amore (il falso e la verità).
 
Chi sono? / Sono come tu mi pensi, / sono un infinito davanti a te.

[da una poesia preparata per un musical]


alberto scontorno 100 copyALBERTO

Lentamente la mia vita sta cambiando: c'è "Qualcuno" che entra sempre più nella mia giornata, è Gesù. Certi giorni corro per tutta la città, in qualche chiesa c'è l'ultima Messa della giornata: lì posso incontrarmi con "Lui" nell'Eucarestia; per riuscirci esco prima dall'università, salto da un autobus all'altro; ad un tratto penso: "Alberto, un mese fa queste cose non le avresti fatte per nessuno, nemmeno per la tua ragazza".

[da un testo preparato per il Genfest ’80]

 

 

Altez 15px TRASPAR

Da questa pagina, tramite il "menu scritti" potete trovare alcuni testi di Alberto e Carlo divisi per tematiche.arrow grey

Altez 15px TRASPAR


Se vuoi aiutarci a sostenere le spese
e sviluppare nuovi progetti per far conoscere Alberto e Carlo, fai click

btn donate LG

Anche le piccole somme
ci possono aiutare! Grazie