Alberto Michelotti e Carlo Grisolia
sono due ragazzi genovesi che hanno vissuto, fra di loro e con i loro coetanei, una storia di amicizia, aperta ed alimentata da un obiettivo comune: portare a tutti il dono dell'ideale evangelico del mondo unito, della fraternità universale.

Altez 15px TRASPAR

E' possibile realizzare una commedia musicale sulla storia di Alberto e Carlo?


Scoprilo anche tu guardando questo video!!

Video

DAL VIVO: questa pagina la costruisci anche tu
Scrivici del tuo rapporto con Alberto e Carlo, di eventi grandi o piccoli dove si è parlato di loro, dell'utilizzo del documentario...
Ogni contributo è prezioso!   (Puoi usare questo form
)

Myriam  “Mi sono accorta che Carlo e Alberto sono diventati parte anche di me...se me lo permettete! ;-) …andiamo avanti insieme!! ”

Michi   “Sento che possiamo sempre contare su questi 2 giovani che sono già arrivati alla Meta e ci aspettano!! Possiamo puntare la nostra vita in alto, come loro... e il segreto sta nell'unità, nell'essere sempre assieme a tenere Gesù in mezzo!!”

Gian : Personalmente quello che mi ha colpito, e faccio tesoro della storia di Carlo ed Alberto, è che l'eccezionalità delle loro vite sta proprio nell'essere stati delle persone normali, che semplicemente hanno amato l'altro, in particolare chi in quel momento si presentava a loro, senza se e senza ma e senza dover fare grandi cose. Mi colpiva come il loro amore si concretizzava nell'attenzione, nella cura e profondità dei rapporti con le persone credenti e non credenti, in particolare mi piaceva come cercavano l'unità sia tra le persone delle parrocchie diverse, che erano molto divise e sia con persone di altre convinzioni, e all'epoca la distanza tra i comunisti e i cattolici era ai massimi livelli. Penso che per i noi giovani queste due persone possono essere dei modelli, degli esempi da seguire nel curare e coltivare i rapporti con i nostri amici e nel promuovere attraverso delle attività e delle azioni dei cambiamenti positivi nel nostro territorio.

N.: Tante cose mi hanno colpito della loro storia, mi hanno messo in discussione, mi hanno arricchita e rinvigorita nel voler amare. Soprattutto mi dico che non devo stare lì tanto a pensare, ma devo buttarmi di più ad amare concretamente. Voi direte: beh, che c'è di nuovo? C'è che anche se il messaggio è sempre quello, e lo sappiamo tutti, abbiamo continuamente bisogno di dircelo e ridircelo con esperienze di vita per ricaricarci.

A.: La storia di questi due ragazzi è preziosa, come un soffio di eternità: la sensazione che è proprio vero, tutto passa, ma Dio rimane.

Pagina 3 di 5

Altez 15px TRASPAR

#NONESISTEUN
AMOREPIUGRANDE

Il trailer del musical 
Vedi qui

Nuove interviste nella sezione Video

Alberto & Carlo documentary, official subtitle languages:

English
Spanish
French

Altez 15px TRASPAR


Preghiera

Signore Gesù, crocifisso e abbandonato, che nei misteri della tua vita, morte e resurrezione, manifesti il tuo infinito amore per tutti gli uomini, ti preghiamo di concederci, sull'esempio di Alberto e Carlo, di crescere nell'amicizia con Te e fra di noi, fino alla piena maturità della vita cristiana. Donaci, per la loro intercessione, la grazia che Ti domandiamo… ma, soprattutto, di portare frutti di vita eterna per tutti coloro che ci hai affidato. Amen

Genova, 29 novembre 2005
Tarcisio card. Bertone
Arcivescovo di Genova

Scarica il santino in PDF

English version

wersja Polski

versión en Español

version française

versão em português

Ceca verze

Magyar verzió